email amazon
Share:

Cosa PUOI e NON PUOI Fare nelle Email agli Acquirenti Amazon: le Policy del Marketplace

Una panoramica sulle regole da rispettare nelle comunicazioni via email ai tuoi acquirenti Amazon per non incorrere in penalità da parte del Marketplace. Leggi quali

Cosa è permesso fare e soprattutto cosa non è permesso fare nelle email venditore-acquirente Amazon?

Ricordiamo che nel Configuratore delle Email Transazionali Qapla’ occorre selezionare l’opzione “amazon” nel menu a tendina in corrispondenza di Modello, per settare l’invio delle email a tutti i vostri acquirenti da Amazon. In caso contrario, non verrà inviata nessuna email in caso di ordine Amazon.

Come ben sai se vendi su questo Marketplace, Amazon ti fornisce per ogni acquirente un indirizzo email criptato (un alias email Amazon è composto da 35 caratteri, inclusi quelli del dominio): questo è l’unico metodo approvato da Amazon per comunicare con clienti che hanno acquistato sul tuo Store sul Marketplace.

Cosa puoi fare ?

Puoi contattare un acquirente di Amazon solamente per completare l’evasione di un ordine o per rispondere a una domanda dell’Assistenza clienti Amazon. In generale, riguardo agli articoli gestiti con Logistica di Amazon, il servizio messaggi acquirente-venditori messo a disposizione dal Marketplace deve essere utilizzato solo per le comunicazioni relative ai prodotti.

Cosa non puoi fare?

NON puoi contattare un acquirente via e-mail, posta, telefono o altri mezzi di comunicazione a scopo promozionale o pubblicitario, o dare inizio a messaggi con un acquirente a proposito di un reso di un articolo di Logistica di Amazon indicato come regalo.

Rispettando queste premesse, un email inviata a un acquirente Amazon NON deve contenere (così come riportato sulle Linee Guida per i Merchant su sellercentral.amazon):

  • Link a siti web;
  • Link a pagine prodotto o vetrine di Amazon;
  • Logo del venditore, se questo include o mostra un link al sito web del venditore;
  • Qualsiasi messaggio promozionale o di marketing;
  • Promozioni per prodotti aggiuntivi o raccomandazioni di promozioni o prodotti di terzi.

Per quanto riguarda le Recensioni su Amazon, NON puoi chiedere ai tuoi acquirenti Amazon di lasciare una recensione positiva per il tuo prodotto o di lasciare una recensione solo se hanno avuto un’esperienza positiva con il tuo prodotto (nè contattare per ricevere feedback solo i “clienti soddisfatti”) e, come è facilmente immaginabile, non è consentito promettere una ricompensa di qualsiasi tipo in cambio di una recensione.

Attenzione ai “Messaggi Importanti”

Impostare come “Importanti” messaggi che secondo le policy Amazon non sono considerati importanti può addirittura comportare la sospensione dei Privilegi di Vendita sul Marketplace.

Sono considerati Importanti i  messaggi riguardanti:

  • Domande sulla Personalizzazione del Prodotto;
  • Programmazione della Consegna;
  • Problemi con un Indirizzo di spedizione.

NON sono considerati Importanti le comunicazioni riferite a:

  • Richieste di Feedback sul venditore o recensioni acquirente;
  • Conferme di ordine, spedizione, consegna o rimborso: è Amazon stesso, infatti, a comunicare le conferme di stato ai clienti;
  • Servizio Clienti Proattivo, come ad esempio messaggi contenenti: manuali del prodotto, suggerimenti per il suo utilizzo del prodotto, risposte alle domande più frequenti, suggerimenti in caso di problemi;
  • Notifiche su Articoli Non Disponibili o Ritardi e Offerte di Prodotti Alternativi: in questi casi, Amazon raccomanda l’annullamento dell’ordine da parte del Venditore.

Allegati, Tag HTML e Attributi CSS

Ti è permesso inviare Allegati e anche riceverli nelle tue comunicazioni venditore-acquirente Amazon. La dimensione totale massima consentita è di 10 MB.

Sono supportati i seguenti formati di documento:

  • File di testo (.txt)
  • File PDF (.pdf)
  • Documenti Word (.doc e .docx)
  • File di immagine (.jpg, .gif, .tiff, .bmp e .png)

Amazon elenca anche in modo dettagliato quali sono i tag HTML e attributi CSS consentiti nei messaggi. Qualsiasi entità assente da quest’elenco ed utilizzata sarà eliminata (con l’unica eccezione del Tag HTML <FORM> la cui sottostruttura sarà comunque inclusa).

Tag HTML consentiti:

tag-html-email-amazon

Attributi CSS consentiti: 

attributi-css-email-amazon

Altri Limiti

Secondo le Policy Amazon, puoi inviare un numero di comunicazioni venditore-acquirente pari a non più di 5 volte il tuo volume di ordini quotidiano medio, oltre a 600 messaggi aggiuntivi.

Qapla’ si solleva da ogni responsabilità riguardo a un utilizzo di tali comunicazioni non conforme alle Linee Guida Amazon qui riportate.

Share:
Scopri altri contenuti dal nostro Blog...