Tasso di conversione
Share:

Pillole per aumentare il Tasso di Conversione

Il mercato dell’eCommerce accelera. E’ il titolo di questo articolo de Il Sole 24 Ore da cui emerge che nel 2017 ci sarà una crescita intorno al 20% raggiungendo i 23,4 miliardi di valore. Molti sono gli italiani che acquistano online. Forte di questi dati, ci sono altri studi però che evidenziano che molte piattaforme di commercio elettronico hanno un tasso di conversione basso. Generalmente va dall’1 al 4%. Dati significativi per alcuni Merchant. Tuttavia l’ottica di business prevede una prospettiva di costante miglioramento.

Vediamo quindi le leve per incrementare il tasso di conversione di un’eCommerce:

Tempo di caricamento del sito

Da uno studio di Kiss Metric emerge che il tempo di caricamento di un sito web è strettamente connessa ai ROI. Ne consegue che, sempre secondo la ricerca, un ritardo di un secondo di una pagina web provoca una riduzione della conversione del 7%. Numeri che aumentano facendo riferimento al mobile. La lentezza del sito sullo smartphone crea una diminuzione del tasso di conversione fino al 27%.

Il grafico di Portent  mette in evidenza che diminuendo il tempo di caricamento da 8 a secondi si ottiene un incremento del valore del prodotto del 18%. Si può agire quindi sulla pesantezza delle foto, generalmente di alta risoluzione per l’eCommerce attivandosi per alleggerire il sito.

portent

Contenuti editoriali sul blog per promuovere i prodotti

L’utilizzo del blog è sempre utile per incrementare il tasso di conversione. Articoli accattivanti con link alle schede prodotto sono apprezzati. L’utilizzo del blog all’interno di una piattaforma eCommerce ha due benefici sostanziali:

  1. Fornisce delle informazioni sull’utilizzo dei prodotti con esempi pratici e gli utenti possono arrivare alla scheda prodotto velocemente
  2. E’ un contenuto valido per incrementare l’indicizzazione del sito su Google

Politica dei resi flessibile 

La politica dei resi è uno degli aspetti più considerati dagli utenti prima di fare un acquisto. Che le spese di spedizione di reso siano gratuite oppure a pagamento, occorre che ci sia una pagina web oppure un profilo visibile e facilmente reperibile nel sito.

Utilizzo dei coupon sconto

Il coupon sconto e la leva del prezzo sono talvolta le azioni più efficaci per incrementare il tasso di conversione. Il prezzo infatti, specialmente nell’eCommerce, è una leva per differenziare i prodotti, la comunicazione, il servizio. Il coupon sconto, visto nell’ottica della differenziazione permette al Merchant di incrementare le conversioni funzionali per diversi obiettivi: promuovere una nuova linea di prodotti, ottenere lead, smaltimento dei prodotti a magazzino.

Promozioni sulle Spese di Spedizione

Se il coupon sconto è apprezzato dagli utenti, le spese di spedizioni gratuite oppure l’abbassamento della spesa è ancora più influente nella conversione. Vale la pena valutare di destinare un periodo del mese per concludere questa azione. Tanto più quando per una logistica strutturata puoi gestirla con Qapla’.
Un tool di supporto multi corriere per gestire le spedizioni da un unico pannello oltre alla funzionalità di invio di email personalizzate con logo aziendale.

button_prova-qapla-gratis
Share:
Scopri altri contenuti dal nostro Blog...